Arriva l'etichetta per la Banda Larga

mercoledì, 13 dicembre 2017
Attualità

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha presentato in anteprima l’etichetta ufficiale “Edificio predisposto alla banda larga” che consentirà, a cittadini e imprese, di conoscere la cablatura degli immobili. L'iniziativa è in linea con quanto previsto dall'art.135 bis del Testo Unico sull’Edilizia che rende obbligatoria l’applicazione dell’infrastruttura multiservizio per tutti gli edifici di nuova costruzione e per tutti gli interventi di ristrutturazione che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente o che comportino mutamenti della destinazione d’uso.

L'etichetta, che può essere rilasciata solo da un installatore elettronico, è per ora volontaria e ha lo scopo di valorizzare l’immobile in fase di compravendita. Una guida, realizzata da Confindustria Digitale, Assimpredil Ance e Anitec-Assinform, spiega gli obblighi e le responsabilità di progettisti, imprese e PA. 

Edilportale.it


Le informazioni riportate sono fornite in buona fede. Qualsiasi decisione assunta in funzione delle informazioni qui riportate è soggetta ad attenta verifica personale ed attuata sotto la propria responsabilità.


Impresa Rusconi       Impresa Rusconi
Torna alle notizie