«Investiamo sui 14 mila metri quadrati di slargo che erano rimasti trascurati 200 mila euro per la progettazione e i costi manutentivi più altri 700 mila euro di oneri a scomputo, per le residenze che edificheremo nell’isolato tra via Ampère e via Poggi, ex sede del Consiglio nazionale ricerche Cnr», racconta Carlo Rusconi, consigliere delegato della società costruttrice GRM Sviluppo, che lavora con lo studio di architettura Beretta associati. Il cantiere partirà verso giugno 2017 e durerà un anno.

di Elisabetta Andreis

torna a tutta la rassegna stampa

Entra nel mondo di Impresa Rusconi

Vuoi conoscere tutti i dettagli e prezzi delle nostre realizzazioni?
REGISTRATI AL SITO