| Impresa Rusconi

Le nuove piazze di Milano

giovedì, 03 dicembre 2020
Attualità

Entro la festa di S.Ambrogio verranno restituite alla città due piazze, profondamente rinnovate nei mesi scorsi: Archinto, all'isola, e S. Agostino. 

Piazzale Archinto riapre con una nuova pavimentazione in pietra di Luserna intervallata da aiuole verdi. Al centro, una nuova area gioco per bambini. 

L’intervento di restyling di piazza S.Agostino restituirà alla città un’area di 7mila metri quadrati con 87 alberi, ginkgo biloba e aceri, centinaia di arbusti, panchine e 5mila metri quadrati di nuova pavimentazione in asfalto levigato e granito. I lavori di riqualificazione urbanistica rientrano in un disegno più ampio che vuole restituire centralità a questi spazi come luoghi di socializzazione per migliorare la qualità della vita dei quartieri. Per questo nei prossimi mesi nasceranno anche due nuove piazze, che prima non c'erano: quella tra via Niccolini e via Bramante, dopo la riqualificazione del piano Enel-Porta Volta, ospiterà giochi per bambini, panchine, tavolini in pietra, alberi e due totem in pietra a segnarne l’ingresso. 

Nuovo spazio anche in via Schievano, dalle parti di Romolo, quattromila metri quadrati nell’ambito di The Sign, il progetto che sta trasformando un’area industriale degli anni Cinquanta in un nuovo polo tecnologico. Sono invece appena partiti i lavori di rigenerazione della piazza di Dergano dove si amplierà, l’esperimento partito due anni fa con la pedonalizzazione dell’area. Discorso analogo in piazzale Lavater, dove l’intervento prevede aree pedonali in più, la posa di sei nuovi alberi, una pavimentazione rinnovata e panchine in granito.



Le informazioni riportate sono fornite in buona fede. Qualsiasi decisione assunta in funzione delle informazioni qui riportate è soggetta ad attenta verifica personale ed attuata sotto la propria responsabilità.


Impresa Rusconi       Impresa Rusconi
Torna alle notizie