A Milano l'edilizia è sempre più sostenibile

venerdì, 09 febbraio 2018
Attualità

Dopo nòvAmpère anche un altro grande edificio adotta tecnologie e approcci sostenibili per ridurre l'inquinamento della nostra città. La nuova sede Unipol-SAI che sta sorgendo all'Isola, utilizza anch'essa l'energia geotermica per il riscaldamento e il raffrescamento e pannelli fotovoltaici riducendo di 13 tonnellate l'anno le emissioni di CO2. Il grande parco di 2.000 metri quadri, la metà di quello di nòvAmpère, assorbirà altre 12 tonnellate di CO2 all'anno mentre la facciata rivestita di biossido di titanio consentirà di ripulire l'aria dalle polveri sottili.

Leggi qui la news

Le informazioni riportate sono fornite in buona fede. Qualsiasi decisione assunta in funzione delle informazioni qui riportate è soggetta ad attenta verifica personale ed attuata sotto la propria responsabilità.


Impresa Rusconi       Impresa Rusconi
Torna alle notizie